Instagram

Come vendere su Instagram: guida definitiva di Social Selling

Che Instagram sia in uno dei suoi momenti migliori, è un dato di fatto. Ha già superato la sua sorella maggiore Facebook e ha più di 24 milioni di utenti attivi in Spagna. Quindi, se stai pensando di vendere attraverso questo social network, è una grande idea. In questa guida ti diciamo come vendere su Instagram con tutte le chiavi principali e infallibili per riuscirci.

Instagram è stato a lungo molto più di una rete per caricare selfie e foto di lifestyle ed è diventato una piattaforma con un sacco di potenziale per le aziende che vogliono aumentare le loro vendite, ottenere un maggior raggio d’azione e rafforzare il loro marchio. 

Infatti, ogni mese ci sono due milioni di inserzionisti che fanno pubblicità su Instagram e, secondo uno studio di Socialbakers, l’83% degli utenti di questo social network afferma di aver scoperto nuovi prodotti su di esso. 

È chiaro: usare Instagram per vendere è un’opportunità di crescita unica per la tua attività.

Perché vendere su Instagram 

Ti abbiamo già dato alcune delle chiavi principali per cui vendere su Instagram è -quasi- una necessità per qualsiasi attività. I dati di questo social network parlano da soli, secondo uno studio di The Social Media Family:

  • Circa l’80% degli utenti di Instagram segue attivamente un marchio.
  • 200 milioni di utenti visitano uno o più account aziendali ogni giorno.
  • Il 50% degli utenti di Instagram segue le marche, che è la percentuale più alta di tutte le piattaforme di social media. 
  • Instagram ha un tasso di coinvolgimento del 2,2%, mentre Facebook solo lo 0,22%.
  • Il 33% delle storie più popolari sono prodotte da aziende.

Se analizziamo obiettivamente tutti i dati dello studio, possiamo intuire che gli utenti sono interessati -e anche molto- ai contenuti prodotti dalle marche, soprattutto in formato video (cosa di cui parleremo in questa guida).

Per cui, come avrai già visto, questa piattaforma e tutte le sue caratteristiche sono uno strumento molto potente da includere in qualsiasi strategia aziendale.

Prima di iniziare: alcuni consigli per ottimizzare il tuo profilo aziendale 

La prima cosa che devi controllare per iniziare a vendere su Instagram è il tuo profilo aziendale. Ecco alcuni suggerimenti rapidi per ottimizzarlo:

  • Aggiungi il tuo logo come immagine del profilo. Se non ne hai ancora uno, puoi assumere i servizi di un designer o crearlo tu con strumenti gratuiti come Canva. 
  • Scrivi la descrizione della tua azienda nella bio. Una bio ben fatta dovrebbe descrivere chi sei e il tuo principale valore distintivo in modo chiaro, breve e conciso. 
  • Includi anche un link al tuo e-commerce nella bio. Se vuoi mirare a diverse landing page – dato che Instagram ti permette di aggiungere un solo link – puoi usare strumenti come Linktree, che ti permette di unire diversi URL in una sola pagina.   
  • Sfrutta tutti gli strumenti che la piattaforma ti offre per pubblicare contenuti di valore e di tendenza. Crea storie, usa video, fai reel e prova le formule che funzionano meglio con il tuo pubblico. 

Chiavi per fare dropshipping su Instagram 

Il social selling è una strategia di vendita da prendere in considerazione per la tua attività. È sempre più importante trovare prodotti vincenti per il tuo negozio dropshipping e ottimizzarli per venderli attraverso altri canali come i social network.

Una delle azioni più importanti quando si definisce una strategia di social selling è quella di segmentare bene il tuo pubblico di riferimento, sia attraverso dati demografici (sesso, età, potere d’acquisto, livello di istruzione, lavoro, ecc.) che i loro interessi (hobby, consumi, gusti, preferenze, ecc.). 

Una volta che abbiamo individuato e segmentato il nostro pubblico di riferimento, è il momento di trovare e testare i prodotti più interessanti per questo pubblico. Qui ti diciamo come scegliere prodotti vincenti e testarli su Instagram per massimizzare le vendite della tua attività.

Come trovare prodotti da vendere su Instagram

Un prodotto vincente è un articolo di vendita che ha molto potenziale per distinguersi nelle vendite rispetto ad altri della stessa categoria o settore. Per essere chiari: è un prodotto top vendita in una nicchia specifica. 

Di solito questi prodotti sono di tendenza per un tempo limitato o sono soggetti alla stagionalità. Per esempio, è facile intuire che un ventilatore ha il potenziale per essere un prodotto vincente nei mesi estivi. Tuttavia, è importante essere sempre alla ricerca di articoli di tendenza da vendere sul tuo negozio online, ma… come si fa a trovare prodotti da vendere su Instagram?

  1. Scegli una o più nicchie con cui vorresti iniziare. Tutte avranno prodotti vincenti da vendere su Instagram, quindi se inizi in una nicchia che ti piace davvero, sarà più facile per te padroneggiarla e capirla. Tuttavia, è importante convalidare la dimensione reale della nicchia per verificare che ci sia abbastanza domanda per essa.  
  2. Fate una buona ricerca sulla tua concorrenza. Analizza e ricerca i tuoi concorrenti, i loro prodotti più venduti, le loro pubblicità sui social network, gli articoli più votati, ecc. In questo modo puoi avere una prima idea del successo dei tuoi prodotti.

 

  1. Analizza gli annunci che vedi sui tuoi social network. Più annunci vedi, più l’algoritmo Meta te ne mostrerà. Quindi rimani sintonizzato, interagisci con gli annunci, salvali e analizza che tipo di prodotti vengono promossi, quali marche lo stanno facendo, con quale formato, contenuto, ecc. Inoltre, puoi anche visualizzare gli annunci della concorrenza (o qualsiasi account che ti interessa) con la Libreria di Annunci di Facebook. Se non la conosci, ti consigliamo di entrare subito! È una piattaforma molto utile per vedere che tipo di contenuto stanno creando gli altri marchi.
  2. Cerca nei principali marketplace. Senza dubbio, Aliexpress, eBay, Amazon o Etsy sono piattaforme perfette per trovare i prodotti più venduti su Internet. Fai ricerche nelle categorie della tua nicchia e trai conclusioni sui prodotti di punta.
  1. Dai un’occhiata all’account Instagram @shop. Questo è un profilo dove il team di Instagram pubblica prodotti di tendenza e marchi emergenti da tutto il mondo. Troverai sicuramente idee e ispirazioni per prodotti vincenti.

Come testare un prodotto su Instagram

Una volta individuati i prodotti che – apparentemente – sono vincenti, è importante convalidarli. Prima di iniziare a spiegare come testare un prodotto su Instagram, è importante che abbia una buona idea della tendenza di questi prodotti e, per questo, il tuo migliore amico sarà Google Trends.

Con questo strumento è possibile vedere l’andamento delle ricerche di un prodotto – o di un termine correlato – filtrando per ora e luogo specifici. Ad esempio: è possibile cercare il trend di ricerca di un intero anno, in Spagna, per le bande elastiche per lo sport. Inoltre, puoi e sarebbe opportuno cercare anche altri termini correlati, come ad esempio le schede di allenamento o le schede di allenamento con i pesi. In questo modo avrai un’idea molto più precisa delle tendenze del prodotto che stai per testare, dei mesi di maggior consumo, dei prodotti correlati, ecc.

Ora bene. Una volta convalidato il prodotto e chiarito il trend, dobbiamo verificare se funziona davvero con il pubblico che avevamo previsto. A tale scopo, utilizzeremo Instagram Ads:

  • Prepara il tuo negozio online e la scheda di prodotto del prodotto da testare. 
  • Prepara il tuo profilo Instagram, come abbiamo detto nella guida. 
  • Crea il Business Manager e l’account pubblicitario (impostare i pixel, gli eventi, ecc.). 
  • Lancia campagne di conversione per convalidare i dati. 
  • Analizza i risultati e prendi decisioni.

Strategie di vendita su Instagram: tentativi ed errori

como-vender-en-instagram-estrategias

La cosa più importante quando sviluppi le tue strategie è avere chiaro che tutto è soggetto a tentativi ed errori. In altre parole, se non proviamo, non possiamo sapere cosa funziona davvero, quindi ti invitiamo a non avere paura di fallire. Nel dubbio, prova sempre prima! 

Nel corso di questo articolo abbiamo parlato di quanto siano importanti tutti gli strumenti che Instagram mette a disposizione delle marche per generare contenuti, sia organici che a pagamento. 

Ecco perché è arrivato il momento di spiegare quali sono i più importanti per sviluppare le tue strategie di vendita su Instagram. Ci siamo!

Instagram Ads

Gli annunci su Instagram sono una delle strategie di vendita più efficaci per un negozio online, soprattutto se si tratta di dropshipping. Come abbiamo già detto, per verificare se abbiamo un prodotto davvero vincente, la cosa migliore da fare è testarlo e, per questo, la pubblicità su Instagram è uno dei nostri alleati. 

Per cominciare, la prima cosa da fare è conoscere e controllare come funziona la pubblicità su questo social network, con quali formati possiamo lavorare, ecc.

Per creare una campagna, la prima cosa da fare è decidere il suo obiettivo: interazione, considerazione o conversione. E, all’interno di uno di questi, potrai scegliere un obiettivo più specifico. Quale pensi sia l’opzione migliore per testare i tuoi prodotti? Infatti: le campagne di conversione. 

Una volta impostata l’intera campagna: aggiungere il budget, avere un pubblico ben segmentato, ecc. è importante scegliere il contenuto degli annunci. Anche se è vero che bisogna fare dei test, tutte le tendenze e i risultati puntano verso il video.

Quale risoluzione e peso sono appropriati per gli annunci video su Instagram?

Gli annunci video possono essere visualizzati in diversi rapporti di aspetto, ma le specifiche consigliate da Instagram sono le seguenti.

Nelle sezioni del feed: 

Risoluzione: 1080×1080 px.

Formato MP4 e MOV. Non ammette formato GIF 

Dimensioni: massimo 250 MB   

Nelle storie: 

Risoluzione: 1080×1920 px.

Formato MP4 e MOV   

Dimensioni: massimo 4 GB   

Da tener presente che ogni clip dura 15 secondi

Instagram Shopping 

Probabilmente conosci già Instagram Shopping. Si tratta di uno strumento di Instagram che permette alle marche di taggare i prodotti del proprio negozio in una pubblicazione: nel feed, nelle storie, nei reel, nelle dirette e persino nelle menzioni. In questo modo, quando un utente fa click sul tag, può vedere le informazioni sul prodotto e accedere direttamente alla pagina del prodotto sul tuo negozio online. 

E attenzione! Gli ultimi aggiornamenti di Instagram consentono già ad alcuni utenti di taggare i prodotti del marchio nei propri post. Ecco perché è più importante che mai mantenere il tuo catalogo aggiornato e sincronizzato con Instagram.

Come puoi impostare Instagram Shopping sul tuo profilo?

È molto semplice, basta impostare il tuo negozio Instagram passo dopo passo:

  1. Utilizza un Catalogo sul tuo Business Manager: puoi crearne uno nuovo o utilizzarne uno esistente per realizzare acquisti su Instagram. 
  2. Collegalo al tuo profilo Instagram: su Facebook, andare su amministratore di cataloghi e selezionare quello che vuoi utilizzare. Andare su “Casi d’uso” > “Altri modi di utilizzare il catalogo” e selezionare “Shopping su Instagram”. Infine, andare su “Collegare il tuo profilo aziendale Instagram” e selezionare “Collegare account”.
  3. Aggiungi articoli al catalogo: assicurati che sia completamente aggiornato e che includa tutti i campi minimi richiesti da Instagram (nome, descrizione, categoria, prezzo, ecc.).
  4. Assicurati di rispettare tutti i regolamenti UE e le politiche commerciali di Meta. In caso contrario, i tuoi prodotti potrebbero essere rifiutati e non verranno visualizzati nei tag o negli annunci.

Se gli dedichi del tempo, Instagram Shopping è uno strumento molto potente per incrementare le vendite su Instagram. Pertanto, se mantieni il tuo catalogo aggiornato con informazioni e immagini pertinenti, otterrai risultati migliori. E, naturalmente, rimuovi dal tuo e-commerce tutti i prodotti già esauriti.

Post organici: sfrutta le tendenze per vendere di più

Anche se – senza dubbio – sono una parte fondamentale, un dropshipper non vive solo di strategie di pagamento. Se riesci a sfruttare tutte le tendenze e gli strumenti che stanno emergendo sulla piattaforma, aumenterai la portata e le vendite del tuo profilo.

Reel 

Instagram è una fonte inesauribile di contenuti. Di tanto in tanto emerge una sfida, un meme o una tendenza che aumenta la portata degli utenti che vi partecipano. Se i contenuti sono in linea con la strategia di prodotto del tuo negozio online e puoi caricare questo tipo di contenuti, sicuramente aumenterai la tua visibilità in modo enorme. Inoltre, non dimenticare che puoi taggare i prodotti all’interno dei video in formato reel!

Storie e storie in evidenza 

Le storie sono uno dei formati più usati dagli utenti di Instagram. È il contenuto perfetto per interagire con il pubblico, lanciare prodotti, offerte speciali, fare giochi o condividere contenuti di altri clienti. 

Una delle cose più importanti delle storie è la possibilità di aggiungere link, che contribuiranno a generare traffico verso il tuo e-commerce. Puoi condividere i link attraverso lo sticker specifico per questo scopo. 

D’altra parte, un’altra caratteristica di spicco è rappresentata dalle storie in evidenza, che consentono di raggruppare una serie di storie e di lasciarle fisse sul tuo profilo. Molti marchi sfruttano le storie in evidenza per presentare una nuova collezione, offerte di prodotti specifici, ecc. E tu, cosa pensi di fare?

Video su Instagram: il re del contenuto 

Che il video sia diventato il nuovo re dei contenuti non è un segreto. Se vuoi essere rilevante su Instagram, senza dubbio devi ricorrere a questo formato per incrementare le tue vendite, sia nei post organici che nei tuoi annunci. 

Come abbiamo detto nell’articolo, tutti i contenuti sono una questione di provare, provare e provare. Cerca le tendenze, crea, prova lunghezze e stili diversi e scopri i contenuti che interessano al tuo pubblico: tutorial, ricette, consigli, stile di vita, campioni di prodotti, ecc. Il resto verrà in automatico!

Conclusioni: la cosa più importante per vendere su Instagram 

Dopo questa analisi su come vendere su Instagram, sul dropshipping e su quali sono le strategie migliori, vediamo le conclusioni più importanti da tenere in considerazione: 

Instagram è una delle piattaforme social con il maggior potenziale per il social selling, grazie all’enorme gamma di opportunità per generare contenuti attraenti e di qualità. Inoltre, ricordiamo che solo in Spagna conta già quasi 25 milioni di utenti attivi. 

Avrai bisogno di investimenti per promuovere e testare i tuoi winning product. Nel dropshipping queste sono le regole del gioco: gli utenti acquistano d’impulso e se non si investi in pubblicità è molto difficile scalare la tua attività. Investire nel social selling è una parte fondamentale del dropshipping. 

Tieni il passo con le tendenze. In un mondo che si evolve così velocemente è importante che tu ti mantenga aggiornato, non solo per generare contenuti che funzionino e premino il famoso algoritmo di Instagram, ma anche per cogliere nuove opportunità di vendita con prodotti vincenti. 

 

Come vendere su Instagram: guida definitiva di Social Selling
Rate this post

Articoli collegati

  • Perché fare dropshipping su Amazon?

    Sono poche le persone al mondo che oggigiorno non conoscono Amazon, il gigante delle vendite online. Quello che qualche anno fa era un negozio online di libri digitali e fisici,...

  • TOP WINNING PRODUCT da vendere in estate

    Vi presentiamo l’elenco definitivo dei Winning Product da vendere in estate, ripeto, l’elenco definitivo. 3,2,1… Iniziamo! Materassino gonfiabile anguria La parola estate equivale a materassino gonfiabile a forma di anguria...

  • instagram-empresas-ecommerce

    Instagram per aziende, la rete con maggiore visibilità per il tuo e-commerce

    ¿Quieres empezar a utilizar Instagram para dar a conocer tu marca? Esta red social de fotografías tiene ciertas especificaciones a tener en cuenta. ¡Descúbrelas! Instagram per aziende, la rete con maggiore...

Lascia un commento